Risparmiare energia? No grazie, dobbiamo sprecare per far crescere il PIL

In passato si diceva che la Germania, una volta chiuse le sue centrali nucleari e ridotto il ricorso ai combustibili fossili, sarebbe rimasta a lume di candela. Come avrebbe mai fatto un paese tra i più industrializzati al mondo, che non è certo baciato dal sole, a rimanere in piedi con l’ausilio …

Estetiche inquiete. Rifugiarsi negli ultracorpi

di Gioacchino Toni Francesca Marzia Esposito, Ultracorpi. La ricerca utopica di una nuova perfezione, minimum fax, Roma 2024, pp. 387, cartaceo € 19,00 – ebook € 11,99 A partire dall’esperienza autobiografica che l’ha vista, sin da ragazzina, alle prese con la danza, con un fratello appassionato di body building, in …

LA MUSICA SENZA PRECEDENTI DEGLI AREA

Di Federico Degg per comedonchisciotte.org È cosa nota agli appassionati di musica che durante i primi anni Settanta, periodo di grandi fermenti e innovazioni in tutti gli ambienti culturali, siano fioriti anche in Italia diversi gruppi e artisti fondamentali nel definire nuovi stili e generi anche a livello internazionale: si …

Geoingegneria e cloud seeding: diecimila firme per dire no

Maurizio Michele Bho, presidente del Comitato Nazionale Moratoria Geoingegneria ha depositato una petizione con diecimila firme per chiedere che venga vietato qualsiasi utilizzo, sia civile che militare, di qualunque tecnica di geoingegneria, citando nello specifico il cloud seeding. La petizione è stata rivolta al presidente del Consiglio, ai presidenti di …

Andare oltre “l’indicibile”

di Sandro Moiso Norman G. Finkelstein, L’industria dell’Olocausto. Lo sfruttamento della sofferenza degli ebrei, Meltemi Editore, Milano 2024, pp. 311, 20,00 euro “A me sembra che l’Olocausto venga venduto, più che insegnato (Rabbi Arnold Jacob Wolf – Yale University) Ben venga il ritorno nell’attuale panorama editoriale italiano del testo di …

Ridurre l’economia, salvare il mondo? La decrescita sul New York Times

Di Jennifer Szalai. Traduzione di Carlotta e Corrado. L’articolo originale è qui: https://www.nytimes.com/2024/06/08/books/review/shrink-the-economy-save-the-world.html – Ridurre l’economia, salvare il mondo? La crescita economica si è rivelata costosa dal punto di vista ecologico e per questo sta crescendo un movimento a favore della ‘decrescita’. Una marea crescente ed una torta più grande: …